Che cos'è il Pranic Healing?

Il Pranic Healing, ideato da Master Choa Kok Sui, nasce dalla fusione di tecniche orientali antichissime e da decenni di studi e ricerche cliniche sulle maggiori tecniche terapeutiche che utilizzano il “Prana” e la Meditazione come strumento di guarigione.

Il Pranic Healing viene definito come Arte e Scienza della Guarigione Pranica. È una tecnica che, attraverso l’uso cosciente del “Prana” o “Energia Vitale”, aiuta a ristabilire l’equilibrio e la salute fisica, emozionale e mentale; è inoltre un valido strumento di prevenzione per ogni tipo di disturbo. Il Pranic Healing è la disciplina della guarigione pranica o energetica, insegna la guarigione e l’autoguarigione attraverso l’uso cosciente del “Prana” presente ovunque. Si può praticare su se stessi o su altre persone con buoni risultati.

Offre strumenti per poter percepire il livello di energia vitale del corpo e degli organi. Consente di rimuovere le energie distoniche e di potenziare la forza vitale del Corpo. Con il Pranic Healing si può ristabilire il normale stato di salute e aiutare la persona a ritrovare rapidamente il naturale equilibrio psico-fisico. 

I disturbi fisici, emozionali e mentali si manifestano come alterazioni del corpo energetico. Il Pranic Healing è in grado di correggere questi squilibri applicando l’energia della frequenza adeguata, anche senza contatto fisico, ripristinando la salute e l’armonia.

Il Pranic Healing intende essere di complemento alla medicina ortodossa mediante la formazione di operatori ( Pranic Healer) adeguatamente formati all’interno della Scuola di Pranic Healing. La stessa scuola si prefigge di dare uno strumento in più a medici, psicologi ed operatori sanitari; infatti, questa tecnica, diffusa in oltre 40 paesi nel mondo, è studiata ed avvalorata scientificamente da moltissimi medici e professionisti.